COMPOSIZIONE AUDIOVISIVA INTEGRATA I, II, III

docente
Davide Tiso





Il corso di 54 ore articolato in 3 annualità di 18 ore ciascuna ha come obiettivo quello di consentire:

  • l' acquisizione della conoscenza e analisi del repertorio audiovisivo e multimediale

  • l' acquisizione dei principali strumenti concettuali e capacità operative nella produzione e postproduzione audiovisiva digitale e nella produzione comunicativa interattiva multimediale con particolare riferimento all'elaborazione digitale del suono

  • l' acquisizione della conoscenza delle principali tecniche di composizione audiovisiva, finalizzate allo sviluppo di un proprio linguaggio espressivo

  • la capacità di effettuare elaborazioni ed editing digitale per il montaggio audiovisivo

  • la programmazione di ambienti esecutivi multimodali finalizzati alla gestione delle risorse audio-video in un contesto intermediale dal vivo.


Composizione audiovisiva integrata I

(18 ore - 2 CFA - Idoneità stabilita dal docente)

PROGRAMMA

La prima annualità del corso è divisa in 6 moduli di 3 ore ciascuno:

Modulo I e II : L'Audiovisione di Michel Chion. Con particolare riferimento al sonoro nel documento audiovisivo

Modulo III: Analisi dell'opera audiovisiva di Zbigniew RybczyƄski

Modulo IV: Analisi delle opere audiovisive nell'era del digitale e del live electronics. Esempi tratti dalla produzione contemporanea (da Romitelli/Pachini al collettivo Granular Sinthesys)

Modulo V: Laboratorio di sincronizzazione audio-video (video digitale, formati e supporti, elementi di editing e montaggio video digitale)

Modulo VI: Laboratorio di Composizione Audiovisiva.

Al fine dell'acquisizione dei crediti lo studente deve produrre una composizione musicale elettroacustica finalizzata alla creazione del sonoro in un'opera tratta dalla filmografia sperimentale di Hans Richter e Marcel Duchamp.



BIBLIOGRAFIA

Dispense a cura del docente







Home